Montaggio di una macchina da stampa in Italia

Macchina da stampa offset rotativa montata presso Rotolito Lombardia, vicino a Milano

SCHOLPP da decenni è un partner per il montaggio completo di macchine da stampa. Il cliente di lunga data Manroland di Augusta, in Baviera, ha incaricato SCHOLPP di introdurre e montare una nuova macchina da stampa offset rotativa del tipo Lithoman in Italia. La nuova macchina ha trovato la sua collocazione nella tipografia Rotolito Lombardia vicino a Milano.

Manroland web systems è leader mondiale nel segmento della stampa offset rotativa. Le macchine da stampa realizzate dall'azienda di Augusta vengono consegnate in tutto il mondo e sono utilizzate nella stampa di giornali, pubblicità e case editrici. Tecnologie all’avanguardia, efficienza economica ed elevata qualità della stampa caratterizzano i sistemi di stampa manroland.

Introduzione e montaggio completo in componenti di grandi dimensioni

Il know-how SCHOLPP nel montaggio delle macchine da stampa si basa su un’esperienza decennale nella particolare attività di introdurre e montare in uno stabilimento gli impianti costituiti da componenti di grandi dimensioni. Questo ci permette di risparmiare tempo e rende il processo di montaggio molto efficiente. Tuttavia, questo progetto Rotolito ha comportato il superamento di alcune sfide.

I componenti Lithoman sono stati consegnati per motivi di spazio tramite camion nel terreno vicino alla tipografia. Qui sono state posizionate le autogru. In fase di introduzione nello stabilimento è stato superato un dislivello di 1,30 m tra il terreno vicino e il livello del capannone. Inoltre, di fronte all’ingresso dello stabilimento era disponibile solo uno spazio di tre metri. Considerando una lunghezza dei componenti fino a 15 metri, lo spazio di rotazione possibile della gru era relativamente limitato. Qui è stato necessario prestare particolare attenzione durante l’abbassamento e il posizionamento sul carrello di trasporto.

La macchina da stampa offset rotativa comprendeva quattro unità di stampa del peso rispettivamente di 28 tonnellate (dimensioni: 4,80 m x 2,50 m x 3,65 m), un essiccatore del peso di 23 tonnellate (dimensioni: 15,30 m x 3,04 m x 2,71 m), una piegatrice (dimensioni: 6,15 m x 2,90 m x 3,85 m) – costituita da una piegatrice base del peso di 26,5 tonnellate e una piegatrice del peso di quasi 22 tonnellate, oltre a un supporto per bobine del peso di dieci tonnellate.

Tutti i componenti di grandi dimensioni sono stati trasportati nel capannone con il carrello di trasporto e il carrello elevatore. Nel luogo di destinazione i componenti sono stati sollevati con quattro traverse e posizionati. Le dimensioni complessive dell’impianto montato avevano una lunghezza di 42 cm, un’altezza di sette e una larghezza di dieci metri. Dopo aver concluso puntualmente il montaggio, il team SCHOLPP ha consegnato la macchina da stampa messa a punto agli addetti Manroland per la messa in funzione.

Torna alla lista

Introduzione veloce
Cliente:

Manroland web Systems GmbH

Industria:

Industria tipografica

Tipo di progetto:

Progetti di rimontaggi

Intervento:

Introduzione e montaggio completo di una macchina per Rotolito Lombarda a Milano/Italia

Tecnologia impiegata:

Autogru da 40 t a 120 t, carrello elevatore da 3 t e 5 t, carrello di trasporto macchine, gru a ponte TG180 (4 traverse)

Particolarità:

Superamento di un grande dislivello tra il terreno e il capannone in fase di introduzione, allo stesso tempo area di rotazione limitata della gru dovuta allo spazio ridotto nell’apertura per l'introduzione.

Referente:

Avete domande specifiche su questo progetto? Non esitate a contattarci direttamente qui.